Album review: Music Map (Italian)

«La bellezza di “Strandebarm” sta nella sua capacità di rappresentare una sorta di viaggio mentale che porta un senso di armonia diffusa e generale, di miscelare voce e chitarra, flauto e armonica, chitarra e bozouki, banjo e mandolino, le percussioni e il tamburo turco.»

Full review.